Giunzioni

Piastrine a rivetti e rivetti sono componenti importanti del nastro a barre. Essi sono la base per una giunzione perfetta delle barre a rivetti sulla cinghia. Le piastrine vengono di norma galvanizzate contro la corrosione. Alcuni possiamo fornire in acciaio inox.

Su ogni piastrina si trovano due numeri. Il primo indica la distanza dei fori e il secondo il diametro dei rivetti necessari (p. E. 32-6 indica: distanza dei fori 32 mm e 6 mm per il diametro dei rivetti).

I rivetti sono fatti di un tipo d’acciaio speciale ( DIN 661) vengono forniti con testa diritta o
smussata. Alcuni possiamo fornire anche in acciaio inox (Din 661). Questi non necessitano piastrine.

Le piastrine Flow -Drill sono munite di due fori con filettatura e trovano un impiego idoneo nella giunzione a sovrapposizione. Inoltre sono utili per un montaggio sostitutivo di barre a rivetti. Su richiesta possono essere forniti anche i bulloni.

Invece delle piastrine possono essere impiegato i sbattitori. Con essi può essere raggiunto un effetto tremolante, nel caso il nastro scorre sui rulli. L’intensità del effetto tremolante dipende dalla distanza più o meno ravvicinata dei sbattitori.

Tecnica Agraria catalogo

Download (PDF, 39 MB)